Bellinzona – Frequentata da poco meno di una trentina di soci, si è tenuta regolarmente mercoledì 15 giugno l’assemblea generale ordinaria della nostra Associazione, svoltasi presso l’Auditorium di Banca Stato, nostro sponsor principale.

I lavori sono stati diretti dal presidente Tarcisio Bullo, riconfermato ai vertici dell’Associazione per un altro mandato biennale, insieme ai membri di comitato Cristina Casari, Serena Bergomi e Pietro Filippini. Dimissionario, il vice presidente Marzio Mellini – che assente per motivi professionali ha raggiunto i soci nel corso dell’aperitivo seguito ai lavori assembleari – è stato sostituito da Marusca Rezzonico, la quale colma così una lacuna: rappresentare i fotografi nel comitato.

Confermati anche i revisori dei conti Roberto Quadri e Marcello Pelizzari.

Nella sua relazione il presidente Tarcisio Bullo ha sollevato diversi aspetti: le difficoltà avute dal comitato nel portare avanti il lavoro in un anno, il 2021, caratterizzato ancora dalla pandemia, la disaffezione dei soci nei confronti dei momenti aggregativi proposti dal comitato, come evidenziato dalla scarsa presenza ai festeggiamenti del 75° e alla stessa assemblea di mercoledì, sollevando anche il problema della verifica dell’attività di molti soci che per un motivo o l’altro non sembrano più avere un’attività giornalistica compatibile con i disposti del nostro statuto. Non da ultimo, il Presidente ha esortato i soci e non scendere a compromessi a livello di compensi, in un momento in cui si assiste al tentativo di qualche editore di abbassare retribuzioni che sono rimaste a livello di quelle pagate già negli anni Ottanta. Ne va della dignità della professione e dell’immagine del giornalista sportivo (e non solo).

I conti, che chiudono con un leggero attivo, sono stati approvati all’unanimità, l’accantonamento per i festeggiamenti del 75° rimasto (15’000 franchi) è stato destinato al capitale sociale. L’attività del 2022 riprenderà in autunno con la possibile organizzazione del corso di formazione, rimandato oramai da due anni.

In conclusione dei lavori è giunto l’annuncio dell’assegnazione dei premi: il comitato ha deciso di non attribuire il Premio Giuseppe Albertini che va ad un giovane calciatore (U21) per mancanza di valide candidature. I premi al merito sportivo sono invece stati assegnati con le laudatio di Serena Bergomi. Sono stati attribuiti a Edo e Elio Catella per la loro incessante attività svolta a titolo di volontariato per il FC Lugano; ai coniugi Elena e Bruno Alberti di Cugnasco, che da anni si prodigano gratuitamente offrendo sostegno a vari club sportivi e in particolare all’HC Ambrì Piotta, occupandosi di logistica, refezione e trasporto; infine a Dimitri Kalas, presidente del Flippers Team di Tenero per il suo impegno a favore di una disciplina sportiva che non gode dei favori del grande pubblico e per il ruolo sociale svolto dal suo club, disponibile ad ospitare e aiutare una decina di nuotatori ucraini.

Da ultimo, l’assemblea ha eletto socio onorario il decano dell’ATGS, Salvatore Bernasconi, 94 anni e presente all’assemblea.

 

Salvatore Bernasconi, 94 anni, col presidente confermato Tarcisio Bullo

 

 

Abbiamo il piacere di comunicare che l’Assemblea generale ordinaria della nostra Associazione avrà luogo

mercoledì 15 giugno alle ore 18.00 presso l’Auditorium di Banca Stato, 6500 Bellinzona

Al termine dei lavori assembleari seguirà la consegna dei premi e un momento conviviale con un aperitivo offerto. 

Per evidenti ragioni organizzative chi vuole partecipare a questo momento è pregato di iscriversi inviando un messaggio al nostro indirizzo info@atgs.ch entro venerdì 10 giugno. 

Abbiamo ancora a disposizione alcune copie del libro edito dalla nostra Associazione in occasione dei festeggiamenti del 60°: chi non l’avesse ancora avuto e fosse interessato a ritirarlo dopo i lavori assembleari è pregato di annunciarsi via mail.

Siamo lieti di incontrarvi numerosi a Bellinzona e porgiamo i nostri più cordiali saluti.

L’ordine del giorno dell’Assemblea è il seguente:

  1. Benvenuto e appello
  2. Nomina di due scrutatori
  3. Approvazione del verbale relativo all’assemblea 2021 
  4. Relazione presidenziale
  5. Approvazione rendiconto 2021, rapporto dei revisori
  6. Nomine statutarie, comitato direttivo e revisori
  7. Attività 2022
  8. Designazione località assemblea 2023
  9. Annuncio relativo all’assegnazione del premio Giuseppe Albertini e al Merito Sportivo
  10. Eventuali

Documentazione per l’Assemblea

VERBALE ASSEMBLEA 2021

Rendiconto_ATGS_2021

Revisione dei conti ATGS 2021

Fondata il 17 ottobre del 1946 a Lugano, la nostra Associazione raggiunge quest’anno i 75 anni di vita. Il traguardo è stato sottolineato sabato 4 dicembre nell’elegante cornice del Villa Sassa Hotel di Lugano, dove più di una trentina di soci e il comitato al completo si sono dati appuntamento per l’assemblea generale ordinaria diretta dal presidente Tarcisio Bullo, durante la quale abbiamo avuto l’onore di ospitare il neo presidente di Sportpress.ch, l’amico Gerard Bucher.

Evaso celermente l’ordine del giorno, che prevedeva anche di accogliere due nuovi soci (la fotografa Michela Locatelli e il giornalista Ariele Mombelli, ai quali è stato riservato un grande applauso di benvenuto), approvati i conti che chiudono con un utile d’esercizio di poco meno di 6’600 franchi, al termine dei lavori sono stati assegnati i premi Giuseppe Albertini (destinato ad un promettente giovane calciatore) e al Merito Sportivo, riconoscimento che va a persone particolarmente attive e benemerite in campo sportivo.

Quest’anno il premio Giuseppe Albertini è stato attribuito al calciatore del Grasshopper Club Zurigo Giotto Morandi, autore di un’ottima stagione 2020/21, mentre i premi al Merito Sportivo sono andati a Enzo Filippini, grande sportivo e per un ventennio autorevole presidente della Federsci della Svizzera Italiana, oggi Ti-Ski; e a Boris Angelucci, infaticabile animatore e ideatore del gruppo I Camaleonti, che ha quale obiettivo l’inclusione, l’integrazione e la promozione delle pari opportunità per ragazzi e adulti con disabilità.

Nell’anno del suo 75° di fondazione, ATGS ha anche deciso di compiere un gesto concreto a sostegno dello sport ticinese: un assegno di 10’000.- franchi è così stato consegnato a Michele Ghezzi, presidente dell’Associazione Aiuto Sport Ticino che si occupa di sostenere anche economicamente i giovani sportivi ticinesi più promettenti.

Al termine dei lavori, è seguita una bella festa nelle sale del Villa Sassa Hotel, con uno stuzzicante standing lunch destinato a soci e invitati (tra cui gli sponsor: presenti unicamente il sig. Domenico Sartore agente principale della Zurigo Assicurazioni di Lugano e Aristide Cavaliere della Ritter Promotion, che è pure socio onorario di ATGS). Si è brindato, anche grazie al contributo della Città di Lugano che ha voluto sostenere il nostro evento, ai 75 anni di ATGS con il vino spumante appositamente preparato per questo traguardo, con etichetta speciale Cuvée ATGS del 75°, offerto in un’elegante confezione di legno a tutti i partecipanti ad una manifestazione gioiosa e pienamente riuscita.

Lo spumante brut di ATGS è destinato a tutti i membri dell’Associazione, anche a quelli – purtroppo la maggioranza – che non hanno partecipato al simpatico momento di Villa Sassa. Istruzioni sulle modalità del ritiro della confezione di bottiglie seguono via mail a tutti soci.

 

 

L’assemblea generale 2020 dell’Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi a causa della situazione sanitaria che tutti conosciamo ha dovuto essere rinviata la scorsa primavera.
L’intenzione del comitato era di riproporre i lavori assembleari “in presenza” nel corso di questo autunno, ma l’ulteriore peggioramento delle condizioni sanitarie e le restrizioni emanate dall’autorità in tema di riunioni ci hanno convinti a tenere nella forma scritta i lavori assembleari. L’opzione di rinviare i lavori alla prossima primavera è stata scartata in considerazione del fatto che il 2020 è anno di nomine statutarie e che il 2021 coinciderà con il 75° di fondazione della nostra ATGS che, condizioni permettendo, vogliamo degnamente festeggiare insieme a tutti voi.
Per motivi organizzativi è importante che il comitato sia dunque autorizzato con un po’ di anticipo a mettere in atto il dovuto al fine di creare i presupposti a garanzia di una buona riuscita del giubileo.

Nella documentazione che mettiamo a disposizione online troverete un dettagliato rapporto per ogni trattanda messa in discussione e una scheda di voto con tutti gli oggetti all’ordine del giorno. È importante non solo che la compiliate, cerchiando o sottolineando il SI/NO oppure ASTENUTO, bensì anche firmando il documento.

La procedura per lo svolgimento dell’assemblea è la seguente:

  1. I soci ricevono l’avviso di convocazione e il link per l’accesso alla documentazione. 
  2. Entro venerdì 11 dicembre alle ore 12.00 dovranno pervenire al Comitato domande di chiarimento, proposte o osservazioni relative alle trattande dell’ordine del giorno.
  3. Il Comitato nei giorni successivi metterà a disposizione di tutti i soci il materiale ricevuto ed eventualmente prenderà posizione.
  4. La votazione dovrà concludersi entro venerdì 18 dicembre alle ore 12.00.
    È possibile restituire la scheda via mail oppure via posta. In questo caso per la validità della scheda farà stato la data del timbro postale.
  5. È importante che le schede di voto siano firmate: la firma è una conferma l’autenticità del voto.
  6. La mancata partecipazione al voto verrà considerata come tacito consenso alle proposte formulate all’indirizzo dell’Assemblea.

Per posta le schede di voto vanno indirizzate a:

Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi
CP 509 – 6702 CLARO

Per mail vi invitiamo a scansionare il documento e inviarlo come allegato a info@atgs.ch

Avevamo programmato la nostra assemblea generale ordinaria 2020 per venerdì 3 aprile presso l’Auditorium di BancaStato a Bellinzona.
La situazione sanitaria in Ticino e le raccomandazione delle autorità di evitare il più possibile contatti, incontri e assembramenti di persone, hanno indotto il comitato ad una riflessione sull’opportunità di tenere l’assemblea nella data prevista.
Abbiamo deciso, nell’intento di tutelare la salute di tutti i nostri associati e dei loro famigliari, ma anche di rispettare le direttive emanate dalle autorità, di rinviare l’assemblea a tempi migliori, quando l’attuale emergenza sanitaria sarà rientrata.
Siamo certi che condividerete questa scelta, vi auguriamo di tutto cuore di mantenere un ottimo stato di salute e vi salutiamo cordialmente in attesa di incontrarci appena possibile.
Il comitato ATGS

Una trentina di soci hanno preso parte venerdì 29 marzo all’assemblea ordinaria dell’Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi, tenutasi a Bellinzona presso l’Auditorium di BancaStato. Nel corso dei lavori è intervenuto anche il vice-sindaco di Bellinzona Andrea Bersani, che ha portato il saluto della Città e ha sottolineato le difficoltà insite nel mestiere del giornalista sportivo, specie se chi sta al fronte opera in una piccola realtà come quella ticinese. Nella sua relazione il presidente di ATGS Tarcisio Bullo si è soffermato sull’andamento del 2018, mettendo in evidenza il difficile momento attraversato dal settore dell’editoria, che richiede un impegno sempre più grande ai giornalisti, e ricordando come la scomparsa del Giornale del Popolo dal panorama editoriale cantonale sia stata una grave perdita. L’assemblea ha approvato i conti, che chiudono con una perdita quasi 8 mila franchi dovuta anche ad aggiustamenti contabili, ha deciso una modifica dello statuto che consentirà al Comitato direttivo di deliberare se necessario spese straordinarie, ha accettato due nuovi membri, ossia Maruska Rezzonico Della Giovanna e Mattia Meier, mentre risultano dimissionari Marco Blaser, Sergio Ostinelli, Mauro Regazzoni, Gabriele Botti e Claudio Meier.
A partire da quest’anno, ATGS in collaborazioni con Ritter Edizioni attribuirà un nuovo premio, ereditando in pratica il Trofeo per il miglior realizzatore assegnato al più prolifico degli hockeisti, che per 37 edizioni era stato gestito dal Giornale del Popolo.
A conclusione dei lavori, è stato assegnato il Premio 2018 al Merito sportivo, che per l’occasione è stato consegnato ad una delegazione del Comitato organizzatore dei Campionati Europei di corsa d’orientamento, tenutisi con pieno successo l’anno scorso in Ticino. Un giusto riconoscimento per il grande lavoro svolto dal presidente del comitato organizzativo Francesco Guglielmetti e da tutti i suoi collaboratori.
Non è invece stato assegnato il Premio Giuseppe Albertini che viene attribuito ad una giovane promessa del calcio ticinese, in quanto il comitato non ha ritenuto meritevole nessuna candidatura per la stagione in corso.
Per finire, a tutti i presenti è stato presentato in anteprima il nuovo sito internet di ATGS, messo a punto da Roger Locatelli della Webjuice.
Al termine dei lavori tutti i presenti hanno potuto gustare un ottimo buffet presso il ristorante Prisma.
Nella foto (Gabriele Cavaliere): il momento della consegna del Premio al Merito Sportivo 2018 a Francesco Guglielmetti e alla sua squadra.

Se ti interessa la documentazione relativa all’assemblea:

Rendiconto 2018

Rapporto finanziario 2018

Verbale assemblea Generale ordinaria 2018

Ordine del giorno

L’Associazione Ticinese dei Giornalisti Sportivi (ATGS) si rinnova nel segno della continuità. È quanto emerso sabato nel corso dell’assemblea generale ordinaria dell’Associazione, che ha confermato per un ulteriore biennio Tarcisio Bullo alla presidenza.

Il comitato ha deciso nella sua ultima seduta di tenere l’assemblea ordinaria di quest’anno sabato 21 aprile prossimo a Morbio Inferiore, presso la sala del Torchio della Casa del vino Ticino, nell’ex-mulino del Ghitello al Parco delle gole della Breggia. L’orario d’inizio è stato fissato per le 10.15, al termine dei lavori assembleari si terranno le consuete premiazioni con l’assegnazione del trofeo Giuseppe Albertini  e dei premi al merito sportivo. Continua a leggere

Carissimi soci onorari, colleghe e colleghi,
vi invitiamo all’Assemblea generale ordinaria che avrà luogo

sabato 18 marzo alle ore 10.00 presso le Cantine Angelo Delea in via Zandone 11 a Losone Continua a leggere

Il cambio al vertice con il relativo passaggio di consegne di un anno fa – da Americo Bottani a Tarcisio Bullo – e l’intensa attività relativa al primo anno del nuovo corso dell’Associazione ticinese giornalisti sportivi (Atgs) promosso con un comitato rinnovato quasi per intero, sono stati i temi forti dell’Assemblea generale ordinaria dell’Atgs, ospite sabato della suggestiva cornice delle Cantine Delea, a Losone.

Continua a leggere