Grazie alla disponibilità del responsabile del Dipartimento sport della RSI, Enrico Carpani, un gruppetto di nostri associati ha potuto assistere “dal vivo” alla realizzazione della trasmissione “Sport non stop” di domenica 15 dicembre: una vera e propria maratona sportiva, magistralmente condotta dal collega Stefano Ferrando, molto apprezzata dagli sportivi ticinesi.

Nel corso del pomeriggio, con il contributo di Carpani e di Armando Ceroni, i colleghi presenti hanno avuto modo di conoscere tutto quanto ruota attorno alla complessa macchina organizzativa: un lavoro affascinante anche se molto impegnativo, nel quale sono coinvolti parecchi giovani ben preparati, ma – soprattutto – motivati. Un’azienda che, malgrado mezzi finanziari limitati riesce a sfornare un prodotto di qualità tanto da far invidia ad altre realtà di ben altre dimensioni.

Nella foto: Il gruppo dei giornalisti ticinesi con il responsabile del Dipartimento sport Enrico Carpani (il primo a sinistra) e al centro il comico, attore, sceneggiatore e regista italiano Giovanni Storti (uno del trio completato da Aldo e Giacomo), ospite della trasmissione dove ha avuto la possibilità di presentare il suo ultimo libro: “Corro perché mamma mi picchia”, scritto a quattro mani con Franz Rossi.